Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

Il Napoli inciampa anche in Europa League

0

SPORT VILLAREAL NAPOLI  FOTO MOSCAVILLARREAL – NAPOLI 1-0
Quinta sconfitta stagionale per gli azzurri.
Il “Sottomarino Giallo” è una squadra veloce e con ottime doti di palleggio, particolarmente abile a conquistare palla accorciando sul passaggio dei centrocampisti azzurri: per certi versi somiglia  al Napoli.
Gli spagnoli nel primo tempo provano ad attaccare ma trovano la difesa azzurra ben schierata con Strinic ispirato e Chiriches che non fa rimpiangere Albiol.
Il Napoli trova spazio e riparte in contropiede, ma Gabbiadini e Mertens non sembrano nel loro momento migliore.
In mediana c’è Hamsik, che appare piuttosto appannato e stanco.
Lopez e Valdifiori denotano limiti che contro le squadre minori incontrate nel girone eliminatorio non erano appariscenti, contro una buona antagonista come il Villarreal invece si fanno notare, e come.
Nessuna conclusione di rilievo da una parte e dall’altra: la maggior emozione è un’uscita di Reina che lascia sguarniti i pali ma poi rimedia al pasticcio.
Nella ripresa gli Azzurri riescono ad essere leggermente più incisivi specialmete con Callejon che sbaglia di poco un tiro ad incrocio.
Il Napoli recrimina per un rigore: un difensore spagnolo a terra allunga il braccio e la palla gli passa sotto toccandolo visibilmente, ma l’arbitro olandese Bas Nijhuis, apparso inadeguato per una partita europea, fa segno di proseguire.
Azioni e riparenze veloci da una parte e dall’altra.
Escono Gabbiadini e Callejon sostituiti da Higuain e Insigne, ma non riescono a dare valore aggiunto.
All’82° fallo ai limiti dell’area azzurra in posizione pericolosa: barriera lunghissima, Reina non vede e Suares sigla l’1-0.
Dopo pochi minuti analoga occasione per gli Azzurri, ma Insigne la alza sopra la traversa.
Nuova delusione per i tifosi del Napoli, già usciti malissimo dalla partita contro la Juventus.
Coppa a rischio: tra sette giorni con l’1-0 ce la giocheremo, sperando che i segnali poco lusinghieri si dissolvano sotto i fari del San Paolo.

Altro…

Mario Scalella

Nato a Napoli, vive a Milano dall’anno del primo scudetto azzurro. Laureato in giurisprudenza, lavora presso l’ufficio legale di un noto gruppo bancario. Ha giocato a calcio, ottenendo migliori risultati nel canottaggio e nella pallanuoto nel cui ambito ha anche maturato esperienza da dirigente sportivo. Ha collaborato con WaterpolOnline ed altre testate sul web che si occupano di sport, di Napoli e di napolitudine.