Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

La Roma frena il Napoli: 2-4 al San Paolo

0

3584090_n1Napoli – Roma 2-4

In un campionato normale, composto da squadre forti ma normali, è inevitabile che dopo un ciclo positivo lungo come quello tenuto fin qui dal Napoli arrivi una pausa.

Il Napoli di Sarri di questo campionato 2018 è stata fin qui una squadra eccezionale, tuttavia stasera ha dimostrato di essere normale nel senso più nobile della parola.

Il Napoli  ha giocato una buonissima gara, costruendo numerosissime azioni da gol che si sono infrante tra i guantoni di Allison o sono uscite fuori di poco.

La Roma aveva il compito di fare pressione sui portatori di palla azzurri e ripartire in contropiede: compito eseguito diligentemente.

Ne è scaturita questa sconfitta che significa sorpasso da parte della juventus, dando per scontato che il prossimo 14 marzo l’Atalanta, perso il treno per la Coppa Italia, non opporrà la benché minima resistenza contro una squadra che non solo è forte, ma con la quale tradizionalmente la compagine bergamasca intrattiene rapporti più che amichevoli tanto da essere considerata la sua succursale.

Campionato finito?

Teoricamente no, ma se i nostri avversari contestualmente alla sconfitta interna degli Azzurri non vengono fermati dalla Lazio, una delle pochissime formazioni che era in grado di metterli in difficoltà e riescono non solo a non subire reti, ma a passare in vantaggio al 93°, vuol dire proprio che non è destino.

Solo applausi per gli Azzurri che, comunque, daranno l’anima fino alla fine.

Mario Scalella

Nato a Napoli, vive a Milano dall’anno del primo scudetto azzurro. Laureato in giurisprudenza, lavora presso l’ufficio legale di un noto gruppo bancario. Ha giocato a calcio, ottenendo migliori risultati nel canottaggio e nella pallanuoto nel cui ambito ha anche maturato esperienza da dirigente sportivo. Ha collaborato con WaterpolOnline ed altre testate sul web che si occupano di sport, di Napoli e di napolitudine.