Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

Le pagelle di Cicci Serra: Chievo – Napoli 0-1

0

20151025_109679_25Reina s.v. Credo non abbia fatto neanche una parata stasera

Hysaj 6 Dalle sue parti gira Castro che è uno dei migliori del Chievo o forse dei meno peggio.

Albiol 6 Sono partite come queste dove è facile perdere la concentrazione le più difficili e dove spesso in passato Raul si è fatto trovare impreparato. La cura Sarri funziona anche per lui

Koulibaly 6 Dispiace che debba prendere un giallo a partita soprattutto perché grosso e nero. Vale anche per lui il discorso fatto per Albiol

Ghoulam 6,5 Bene sulla sua fascia e anche nella fase difensiva. E’ la sua miglior stagione finora

Allan 6,5 Mi è sembrato un po’ in debito di ossigeno e spesso con meno lucidità del solito. Un sontuoso doppio passo mi dà la conferma di quanto sia diverso da Ualler e Gargano

Jorginho 6,5 E’ davvero un altro giocatore rispetto a quello visto con lo spagnolo sovrappeso. Senza strafare sta dando finalmente le geometrie che non vedevamo da anni

Hamsik 5,5 Troppi i passaggi all’indietro che affossano alcune sue belle intuizioni

Callejon 6,5 Oscuro il suo lavoro che lo rende meno incisivo in avanti. Un recupero nel finale mi fa capire quanto sacrificio e copertura ci sta dando

Higuain 7,5 Il grande centravanti si vede in partite come questa, dopo due pali il gol di potenza

Insigne 5,5 Anche lui sotto tono stasera, non è ispirato e si vede. Ha anche qualche problema al ginocchio.

Mertens 6 Entra e subito si fa notare per la sua velocità

David Lopez s.v. Il solito cambio per Hamsik

Gabbiadini s.v. Pochi minuti … troppo pochi secondo me

Sarri 6,5 Si sta dimostrando allenatore ed uomo vero. Ha trovato la quadratura del cerchio dopo le prime battute a vuoto ed il Napoli sembra andare a memoria.

Massa 5 Non mi è piaciuto. Ha consentito di picchiare impunemente ai giocatori del chievo. Qualche decisione dubbia da ambo le parti

Cicci Serra

Mario Scalella

Nato a Napoli, vive a Milano dall’anno del primo scudetto azzurro. Laureato in giurisprudenza, lavora presso l’ufficio legale di un noto gruppo bancario. Ha giocato a calcio, ottenendo migliori risultati nel canottaggio e nella pallanuoto nel cui ambito ha anche maturato esperienza da dirigente sportivo. Ha collaborato con WaterpolOnline ed altre testate sul web che si occupano di sport, di Napoli e di napolitudine.

Lascia un commento...