Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

Le Pagelle di Frosinone – Napoli 1-5

0
Soccer: Serie A; Frosinone-NapoliReina 6,5 Non può nulla sulla bella azione del gol della bandiera frusinate. Per il resto ordinaria amministrazione
Hysaj 6,5 Becca un giallo stupido che macchia una prestazione da 7 pieno
Albiol 7,5 Leader della difesa, finalmente, ha il gran merito di sbloccare la partita
Koulibaly 6,5 Non commette fesserie come gli è capitato contro il Torino ma non può avere paura degli attaccanti in maglia gialla
Strinic 6,5 Bene in fase di copertura ma non è da disprezzare quando, anche se un po’ raramente, si spinge in avanti
Allan 7 Se questo è un giocatore in debito di forma deve giocare sempre soprattutto se al suo posto gioca David Lopez
Jorginho 7 Il metronomo di centrocampo della capolista
Hamsik 7 Un grandissimo gol che sugella una sua gran bella partita
Callejon 7 Non segnerà in campionato ma senza il suo apporto non saremmo lassù
Higuain 9 E’ più forte di Careca ed ho detto tutto!
Mertens 6 Dall’inizio non riesce quasi ma ad incidere come quando subentra a partita in corso
Gabbiadini 7 Un gol da fermo che neanche il Balotelli dei bei tempi. Deve restare e se ha mal di pancia fategli una Spasmex
El Kaddouri s.v. Entra per far rifiatare Callejon ma la partita è chiusa da tempo
Chalobah s.v. Un po’ di spazio anche per questo giovane di belle speranze
Sarri 9 Ero scettico e preoccupato soprattutto dopo Sassuolo Napoli. Onore a Maurizio Sarri primo artefice di questo, inutile però esaltante, titolo d’inverno
Tagliavento 6 Non fa danni e considerato il soggetto è un gran risultato
                                                                                                                Cicci Serra
Mario Scalella

Nato a Napoli, vive a Milano dall’anno del primo scudetto azzurro. Laureato in giurisprudenza, lavora presso l’ufficio legale di un noto gruppo bancario. Ha giocato a calcio, ottenendo migliori risultati nel canottaggio e nella pallanuoto nel cui ambito ha anche maturato esperienza da dirigente sportivo. Ha collaborato con WaterpolOnline ed altre testate sul web che si occupano di sport, di Napoli e di napolitudine.