Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

Le pagelle di Milan – Napoli 1-2

0
Mosca - MILAN NAPOLI FOTO MOSCAReina 6 Mostra una buona sicurezza stasera. Nulla può sul gol regalato a Kucka
Hysaj 4,5 In clamorosa difficoltà su Bonaventura che se lo beve quando vuole. Ma se come rincalzo abbiamo Maggio…
Tonelli 5 La sagra degli errori stasera. E’ già finito l’effetto sorpresa? Un difensore rognoso ma con due ferri da stiro al posto dei piedi
Albiol 6 Tiene in piedi la baracca con il solito immenso mestiere
Strinic 6 Bene anche stasera. Ma Ghoulam è già fuori dalla coppa d’africa per cui presto perderà, ingiustamente secondo me, il posto
Allan 6 Tanto dinamismo nel primo tempo. Finisce in riserva nella ripresa
Jorginho 5 Da un suo retropassaggio il gol che rimette in partita il Milan. Sembra soffrire, e tanto, la concorrenza di Diawara
Hamsik 6 Sufficiente la sua prestazione senza però brillare
Insigne 7 La sua migliore partita di quest’anno con un gol che è una vera gemma
Callejon 7 Un gran gol a coronamento di una prestazione mostruosa
Mertens 6,5 Due grandi assist ma le occasioni sprecate malamente gli valgono mezzo punto in meno
Diawara 5,5 Entra al posto di Jorginho e fa un pochino meglio
Zielinski s.v. Pochissimi palloni giocati
Rog s.v. Gioca giusto il recupero
Sarri 6 Non sono d’accordo con i suoi cambi ma non è una novità. Se devi tenere la squadra alta metti a Pavoletti e non a Zielinski e Rog. Comunque bene così andiamo avanti
Rocchi 4 Arbitro scarso… tra i più scarsi d’Italia
                                                                                                                   Cicci Serra
Mario Scalella

Nato a Napoli, vive a Milano dall’anno del primo scudetto azzurro. Laureato in giurisprudenza, lavora presso l’ufficio legale di un noto gruppo bancario. Ha giocato a calcio, ottenendo migliori risultati nel canottaggio e nella pallanuoto nel cui ambito ha anche maturato esperienza da dirigente sportivo. Ha collaborato con WaterpolOnline ed altre testate sul web che si occupano di sport, di Napoli e di napolitudine.