Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

Le pagelle di Napoli – Lazio 4-1

0
Reina 6 Qualche colpa ce l’ha sul gol della Lazio. Il sei è di stima perché comunque questa squadra ha la miglior difesa del campionato
3540508_Soccer_Serie_AHysaj 7 Ineccepibile stasera sia in difesa che in avanti ha fatto la differenza
Tonelli 7 Era più di un anno che non giocava ma si fa trovare pronto annullando lo spauracchio Immobile
Koulibaly 7,5 Che dire del difensore più forte del mondo
Mario Rui 7 Ghoulam jellato oltre ogni misura ma lui non ce lo farà rimpiangere
Hamsik s.v. Mi auguro che avesse un problema fisico perché il suo primo tempo è stato impalpabile
Jorginho 7 Che lancio per Callejon. Quanta classe poi nel secondo tempo
Allan 8 Anche lui in difficoltà nel primo tempo la metamorfosi nel secondo tempo di tutta la squadra parte da lui
Callejon 8 Un alieno, un mostro, un giocatore che è l’anima di questa squadra
Mertens 8 Il IV gol è la degna conclusione di una partita memorabile
Insigne 7 Ci ha provato in tutti i modi, vabbè Nunsì stipatelo per i gobbi
Zielinski 7 Entra lui e la partita si gioca 11 contro 11 finalmente ed è l’inizio della riscossa
Rog s.v. Un altro po’ di tiki taka e rischiava di non entrare proprio perché la palla non usciva mai
Maggio s.v. Alta Fedeltà
Sarri 8 Che gioco questo suo NapolEmpoli… i detrattori del maestro rosicano a più non posso
Banti 5 Si è vinto anche contro di lui che scientificamente ha fischiato per tutto il primo tempo a nostro sfavore
                                                                                                                                     Cicci Serra
Mario Scalella

Nato a Napoli, vive a Milano dall’anno del primo scudetto azzurro. Laureato in giurisprudenza, lavora presso l’ufficio legale di un noto gruppo bancario. Ha giocato a calcio, ottenendo migliori risultati nel canottaggio e nella pallanuoto nel cui ambito ha anche maturato esperienza da dirigente sportivo. Ha collaborato con WaterpolOnline ed altre testate sul web che si occupano di sport, di Napoli e di napolitudine.