Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

Le pagelle di Villarreal – Napoli 1 – 0

0
SPORT VILLAREAL NAPOLI TIFOSI NAPOLI  FOTO MOSCAReina 5,5 Probabilmente la punizione era parabile ma non mi sento di condannarlo del tutto

Hysaj 5,5 Fa poco dal suo lato soprattutto come spinta. Un po’ meglio in copertura

Koulibaly 6 Gioca in scioltezza per 70-80 minuti un po’ in confusione nel finale di partita

Chiriches 6 Non demerita colui che è la terza scelta dei centrali

Strinic 6,5 Forse il migliore in campo stasera, solo nel finale, soprattutto per mancanza di continuità, soffre un po’

Lopez 5 Il titolare inamovibile dell’Europa League, per me va pure bene ma possibilmente in un’altra squadra

Valdifiori 4 Non riesco proprio a farmelo piacere. Becca un giallo inutile, rischia più volte il secondo cartellino e da un suo evitabilissimo fallo la punizione fatale

Hamsik 4,5 Si guarda la partita per intero. La prossima volta è meglio che lo faccia dalla panchina

Callejon 6 Il goleador di coppe è sfortunato stasera. Non gliene va bene una e l’arbitro sorvola anche un clamoroso fallo di mano su un suo cross

Gabbiadini 5 Impegnarsi si è impegnato pure ma è assolutamente inconcludente in fase di conclusione

Mertens 5 Schierato dall’inizio è praticamente inutile e questa partita ce ne ha dato conferma

Higuain s.v. Non ha una palla giocabile, per me deve giocare sempre

Insigne s.v. Entra quando ormai i compagni non ne hanno più

Allan s.v. Cosa serve farlo entrare a fine partita quando sei finito in svantaggio?

Sarri 5,5 Un turn-over mazzarriano soprattutto nel risultato, il Napoli è andato in Spagna per prendersi lo 0 – 0 e come sabato scorso si ritrova con un pugno di mosche

Nijhuis 5 Nega un evidente rigore al Napoli che è la ciliegina sulla torta di una prestazione a stento mediocre

                                                                                                                       Cicci Serra

Mario Scalella

Nato a Napoli, vive a Milano dall’anno del primo scudetto azzurro. Laureato in giurisprudenza, lavora presso l’ufficio legale di un noto gruppo bancario. Ha giocato a calcio, ottenendo migliori risultati nel canottaggio e nella pallanuoto nel cui ambito ha anche maturato esperienza da dirigente sportivo. Ha collaborato con WaterpolOnline ed altre testate sul web che si occupano di sport, di Napoli e di napolitudine.