Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

Qual è l’origine del termine napoletano “Lòcena”?

0

locenaLa lòcena è un pezzo di carne ed esattamente la parte di taglio della vacca che va dalla punta del petto alla spalla o, meglio, una parte anatomica del maiale (chiamata anche coppa) che va dal collo fino alla punta del petto del suino.

E’ un pezzo di carne tenero e gustoso, molto economico e quindi conveninete da comprare. A Napoli viene usata principalmente per la preparazione di braciole, pronte per essere usate nel tradizionale ragù.

Tuttavia, anche se leggermente in disuso, essendo stato soppiantato da epiteti ben più offensivi, il termine indicava un tempo una donna di malaffare, una bagascia.

Deriva dall’italiano “loscio” che vuol dire “dappoco”, cosa di poco conto.

Giovanni Vitiello

Orgogliosamente napoletano, da tempo emigrato consapevole, è un dirigente di un gruppo bancario internazionale e si occupa di comunicazione e gestione della conoscenza aziendale. Vive tra Milano (lavoro) e Verona (famiglia) ed è tra i promotori dell'iniziativa "Dettinapoletani". Ha due grandi passioni: Napoli e il Napoli.