Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

Melanzane ripiene al forno

0

melanzane-ripiene-al-fornoQuesto piatto ha sicuramente origini greche. La regione che l’ha proposta maggiormente all’attenzione dei buongustai è sicuramente la Puglia. Anche se mia zia Ada (la sorella di mamma) non era pugliese è stata lei a proporcele la prima volta. Questa è la sua ricetta.

 

Ingredienti (per 4 persone)

  • 4 melanzane lunghe di media grandezza
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 4 olive pugliesi oppure greche tipo Kalamata
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 100 g di provola fresca a dadini
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • olio extra vergine d’oliva
  • 8 foglie di basilico fresco
  • sale e pepe quanto basta

Esecuzione
Tagliate a metà le melanzane nel senso della lunghezza, togliete parte della polpa e tagliatela a piccoli cubetti. Mettete da parte le “barchette” di melanzane vuote.
Scaldate dell’olio extra vergine d’oliva in una padella, unite l’aglio in camicia e fatelo rosolare insieme la polpa delle melanzane, aggiungendo un cucchiaio di acqua. Fate cuocere per circa 10 minuti e poi lasciate raffreddare.
Preriscaldate il forno a 180°. In una terrina riunite 5-6 cucchiai di pangrattato, aggiungete i capperi, le olive snocciolate e tagliate a pezzettini, le uova, il formaggio, la provola a dadini, la polpa delle melanzane, il basilico e il prezzemolo. Il composto dovrà risultare morbido. Salate e pepate e riempite le barchette di melanzane (che avevate messo da parte) con il composto.
In una teglia mettete un fondo d’olio, un po’ di pan grattato e disponete le melanzane orizzontalmente, una accanto all’altra. Cuocete per 30 minuti in forno a 180° C.

Nota
Un altro metodo consiste nel friggere le melanzane prima di scavarle e togliere la polpa, successivamente la farcia va preparata allo stesso modo ma con la polpa già cotta. Infine le melanzane andranno in forno solo per 15 minuti a 180° C.

 

Mimmo Corcione

Non è un cuoco ma è un grande appassionato di cucina. E’ un buongustaio e buon conoscitore delle ricette tipiche regionali. E’ nato a Boscotrecase (Napoli) il 1946 sotto il segno dell’Acquario e per tutta la sua vita si è dedicato alla matematica e l’informatica. Da quanto è andato in pensione, si dedica con passione a raccogliere antiche ricette e a cucinarle (per i sui cari) nella loro versione originale. Si definisce un “viaggiatore del gusto poco distratto” . Da anni sostiene la battaglia contro il “fast food” e ritiene che anche la preparazione di un semplice panino richieda “arte, passione e tempo”. Ama i Beatles e Hitchcock.