Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

RCA auto: record napoletano, ma in negativo…

0

sinistro-auto-verifica-dati-check-boxSono stati da poco pubblicati i dati relativi alle polizze assicrative RC auto relative al 2014.

I dati sono quelli ufficiali divulgati dall’Ivass, Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni, che ha disegnato il quadro completo relativo a tutte le province italiane (i dati sono poi stati elaborati da Adnkronos).

Mentre la media nazionale relativa al costo dell’assicurazione per la propria auto è di 475 euro, a Napoli, che è la città più cara d’Italia, occorrono 766 euro annuali. Se si compara il prezzo con quello di Aosta (318 euro), che è la meno cara, si nota subito che nella nostra città assicurare la propria auto costa il 140% in più rispetto al capoluogo aostano.

IVASSAl secondo posto di questa speciale classifica che mette in evidenza le città più care d’Italia troviamo Reggio Calabria con un premio annuale da pagare di 640 euro. Tuttavia la città dello stretto è in testa in un’altra classifica: quella del maggior numero di sinistri liquidati. L’importo complessivo ammonta a 3.120 euro: segue Venezia con 3.019 e Ancona con 2.915. la media nazionale dei sinistri pagati è di 2.380 euro.

Una domanda sorge spontanea: perchè noi a Napoli paghiamo di più?

Paola Cetti

Comasca, impiegata presso un gruppo bancario internazionale è rimasta affascinata durante una breve vacanza dalle numerose bellezze che Napoli offre ai turisti e ogni anno non manca di far visita alla città. Con una forte passione verso il mondo informatico, in particolare nella creazione di siti Web, collabora alla realizzazione ed allo sviluppo di Dettinapoletani.it.