Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

S’è rrotta ‘a pazziella

0

pazziellaLetteralmente si è rotto il giocattolo.

A Napoli usiamo spesso questo termine quando vogliamo segnalare che una situazione che ci riguarda sta precipitando oppure quando il business lucroso che avevamo per le mani è venuto meno.

Il giocattolo, per traslato, in questo caso, è l’oggetto del nostro divertimento o della nostra soddisfazione.

‘A pazziella non si rompe dandoci un ampio preavviso: generalmente si associa ad un fatto improvviso, non prevedibile. Infatti noi usiamo alcune locuzioni avverbiali come “belle e bbuono” oppure “all’intrasatta” sinonimi di all’improvviso, per rendere ancora più drammatica ed incombente una brutta situazione!

Giovanni Vitiello

Orgogliosamente napoletano, da tempo emigrato consapevole, è un dirigente di un gruppo bancario internazionale e si occupa di comunicazione e gestione della conoscenza aziendale. Vive tra Milano (lavoro) e Verona (famiglia) ed è tra i promotori dell'iniziativa "Dettinapoletani". Ha due grandi passioni: Napoli e il Napoli.