Detto
Ad litteram
Significato
Keywords
Filter by Custom Post Type
Filter by Categories
Categorie
altro
amicizia
amori
animali
arti
campagna
casa
comportamenti
comprare
coniugi
donna
economia
famiglia
figli
fortuna
furbizia
gioventu
lavoro
leggi
luoghi
maledizioni
mare
medicine
pericoli
personaggi
purezza
relazioni
religione
ricchezza
stagioni
suggerimenti
uomo
vecchiaia
vendere
wellerismo
Tipologie
detti
espressioni
lemmi

Ultimi arrivi… (7 settembre 2015)

0

Ultimi-Arrivi

 

Abbiamo caricato nel nostro database nuovi proverbi e modi di dire.

Se ne cerchi uno in particolare, usa il motore di ricerca dedicato, che trovi in tutte le pagine del nostro portale.

Se ne hai qualcuno da proporre, scrivici alla nostra casella di posta: redazione@dettinapoletani.it.


Detti e Proverbi

A femmena e’ lavinaro: scenne ‘o marito e saglie ‘o cumpare
La donna è come la lavandaia: scende il marito e sale l’amante
Si tratta di un giudizio ben poco lusinghiero…

‘A femmena è ‘na croce: abbracciatélla a nomme e Ddio
La donna è una croce: abbraciatela in nome di Dio
Anche se la donna è una croce, bisogna sopportarla, abbracciandola in nome del Signore

Scuòrno murette e facc’ ‘e cuorno campaje
Timidezza morì e sfrontatezza visse
A volte nella vita bisogna essere sfrontati per sopravvivere

Si ‘a carretta nun se sedùgna, nun cammina
Se il carro non viene unto, non cammina
Consiglio di foraggiare chi di dovere per poter ottenere qualche cosa (anche se è un nostro diritto)

Quanno vide ca ‘o pagliaio ‘e llate sta brucianno, dice ca ‘o tujo è già bruciato
Quando vedi bruciare il fienile degli altri, vuol dire che il tuo è già bruciato
Non bisogna godere delle disgrazie altrui: altre, incombenti, potrebbero averci già colpito…

 

Espressioni e modi di dire

Te tengo appiso all’ urdemo buttone d’ ‘a vrachetta
Ti tengo attaccato all’ultimo bottone della patta
Per me sei l’ultima persona sulla faccia della terra!

Tene ‘a zeppola mmocca
Ha la zeppola in bocca
Ci si rivolge così a chi ha un difetto di pronuncia

Scuro comme ‘a ‘na vocca ‘e lupo
Buio comme la gola di un lupo
Così si definiscono quelle situazioni senza via di scampo

Sciacqua Rosa e bive Agnese, ca ‘nce sta chi ‘nce fa ‘e spese
Sciacqua Rosa e bevi Agnese, che c’è chi sostiene le spese
Ci sono situazioni in cui (soprattutto nel pubblico) i soldi vengono buttati via senza senso: tanto c’è sempre qualcuno che paga…

Quanto cchiù ne simmo, cchiù belle parimmo
Più siamo e più ci divertiamo
La compagnia è sempre una bella cosa

Redazione DN

Contenuti redazionali non riconducibili a specifici autori